Latitante da due mesi, arrestato a Codogno

Latitante da due mesi, i carabinieri della Stazione di Codogno hanno arrestato. P.P. (queste le sue iniziali), 50 enne di San Colombano che doveva scontare una pena definitiva di circa 8 mesi di reclusione per bancarotta fraudolenta. L’uomo, già gravato da numerosi precedenti di polizia e qualche condanna definitiva sempre legata a reati finanziari e truffa, era irreperibile da 2 mesi, appunto, da quando il Tribunale di Genova ne aveva disposto l’arresto per l’esecuzione della pena. I militari della Stazione di Codogno, con gran senso dell’osservazione, lo hanno riconosciuto per strada in piazza Cairoli a Codogno mentre passeggiava tranquillamente e lo hanno fermato. L’uomo contava infatti sul fatto che il proprio nome composto, indicato in maniera diversa sui documenti e sull’ordine di carcerazione, potesse confondere i militari che non hanno avuto invece alcun dubbio sulla corretta identità dopo la rilevazione delle impronte digitali. A quel punto non c’è stato più niente da fare e per P.P., sconsolato, si sono aperte le porte del carcere di Lodi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank