Lodi, perde la moglie e si toglie la vita

LODIL’aveva detto a Giuseppe, il suo vicino di casa: "Se mia moglie muore prima di me, io esco di casa, per non disturbarvi, e mi sparo". Oggi, a 48 ore dal giorno di san Valentino, Antonio Campetti, 85 anni, ha fatto proprio così. Perché senza la sua metà ha sempre detto che non sarebbe riuscito nemmeno a sopravvivere. La moglie è deceduta nella notte e lui oggi  è uscito davanti alla sua abitazione, al civico 6 di via Giudice Orfino, e si è ucciso con la sua pistola calibro 7.65 dalla quale non si separava mai, dai tempi in cui era stato in Marina. Un colpo all’addome, il secondo, quello mortale, in bocca. La consorte, Mafalda Donà, 83 anni, era malata di cancro da qualche anno. E’ deceduta al Maggiore di Lodi

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank