A Grazzano Visconti, dinosauri che parlano di ambiente. La mostra-museo aperta fino al 31 gennaio

A Grazzano Visconti, dinosauri che parlano di ambiente. La mostra-museo aperta fino al 31 gennaio

Uno spettacolo affascinante e sbalorditivo, come solo i dinosauri a grandezza naturale riescono a fornire non solo ai più giovani, unito a un forte  messaggio educativo, scevro di esasperazioni, ma di consapevolezza del ruolo e dello spazio dell’uomo sul nostro pianeta e dell’equilibrio tra l’essere umano e l’ambiente che ci circonda. Questo, e molto altro, è la mostra Riciclosauri a Grazzano Visconti, che ha aperto le sue porte sul Mesozoico nell’area del Museo delle Cere del pittoresco borgo della Val Nure. Ad inaugurarla, insieme al Sindaco di Vigolzone, Gianluca Argellati, a Cristina Savi in rappresentanza della proprietà del borgo e al curatore Stefano Frontini, anche gli alunni dell’Istituto Comprensivo della Val Nure, accompagnati dalle docenti Daniela Micco ed Emanuela Sbordi, che per primi hanno potuto prendere visione delle suggestive installazioni e della approfondita parte didattica.

“Per noi è un grande piacere e un’intensa emozione poter inaugurare questa spettacolare mostra-museo, la terza attrazione che presentiamo a Grazzano Visconti dopo il Museo internazionale delle Torture e il Museo delle Cere. Quella dei riciclosauri, dinosauri ricostruiti con materiale di riuso e di scarto, non è una semplice mostra di giganti della preistoria, che già avevo proposto con successo anni fa a Piacenza, ma è anche e direi soprattutto un messaggio di attenzione e di rispetto che dobbiamo avere per l’ambiente che ci circonda – spiega Stefano Frontini – In questo progetto l’uomo è al centro e la parola chiave che si ritrova in questo progetto è equilibrio, dell’uomo con l’ambiente e del sistema produttivo con l’ambiente, guardando al futuro, allo sviluppo della nostra società e preservando il nostro pianeta. Per questo sono molto contento e ringrazio, fin da ora, tutte le aziende che hanno deciso di accompagnarci in quest’avventura, cogliendo il significato più profondo di questa mostra e condividendone da subito lo spirito. Non perdo l’occasione di ringraziare, insieme a loro, il Sindaco Argellati, che ha accolto  subito con favore ed interesse la proposta, la proprietà di Grazzano Visconti e tutti i collaboratori che renderanno possibile lo svolgimento di questo evento, a partire dalle nostre straordinarie guide che accoglieranno e accompagneranno i visitatori”.

La mostra-museo sarà aperta da lunedì a venerdì dalle 10 alle 18 previa prenotazione (info su www.oecom.it/riciclosauri o via mail a riciclosauri.grazzanovisconti@gmail.com), mentre sarà visitabile anche senza prenotazione (salvo gruppi particolarmente numerosi) negli stessi orari il sabato e la domenica. I biglietti sono acquistabili in loco. La mostra sarà aperta fino al 31 gennaio 2023.

“E’ un’iniziativa molto significativa non solo per Grazzano Visconti – raccoglie e rilancia il Sindaco Gianluca Argellati – perché lancia messaggi educativi importanti volti alla cura e al rispetto dell’ambiente che ci circonda e del fondamentale rapporto tra l’uomo e il pianeta. Ringrazio quindi l’amico Stefano per averla voluta proporre qui da noi in questo straordinario contesto, arricchendo ulteriormente l’offerta culturale del borgo”.

La mostra-museo si sviluppa con un’area didattica interna suddivisa in alcune aule dove le guide approfondiscono la conoscenza dei dinosauri, anche tramite un suggestivo visore immersivo sul Mesozoico, oltre che dell’evoluzione del nostro pianeta e delle buone pratiche di riciclo e riuso dei materiali di scarto. Nell’area esterna invece è proposto un percorso di visita dei dinosauri realizzati in materiale di riciclo – dalla plastica alla carta al ferro – diversi provenienti dal museo permanente di Furlo (PU) in Umbria, alcuni specificatamente realizzati per l’evento piacentino e provenienti dalla Francia.

La mostra-museo può contare attualmente sul sostegno e la collaborazione di LTP, Fornaroli Carta e Fornaroli Polymers, Mozzi Servizi Ambientali, DiMartino, SAIB, consorzio Rilegno, Metronotte Piacenza, Total Sport, GreenEco, SerTek Serramenti in alluminio, Mariani Energy.

Tutte le informazioni sulla mostra-museo sono consultabili sulla pagina www.oecom.it/riciclosauri e sui profili social – Facebook ed Instagram – Riciclosauri a Grazzano VIsconti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank