A Piacenza oltre 9mila donatori di sangue: “In estate maggiore necessità”

Centro prelievi, associazioni del dono, Donatori di Vita

Ieri pomeriggio presso la sede della Prefettura si è tenuto un incontro alla presenza del Capo di Gabinetto, dott.ssa Savarese, con il Presidente provinciale dell’Avis e i rappresentanti locali dell’AUSL, del 118 e della Croce Rossa italiana in merito al sistema di raccolta sangue.

blank

Si è avuto modo di prendere atto che il territorio piacentino, con la presenza di oltre 9.000 donatori, è un sistema autosufficiente anche grazie ad un continuo e fattivo lavoro sinergico, in particolare, tra Avis e AUSL nonché al coordinamento del Centro Regionale Sangue a servizio di tutta la realtà dell’Emilia Romagna.
Nondimeno, in particolar modo nel periodo estivo, è necessario tenere alta l’attenzione sul tema per mantenere costante la disponibilità di sangue e di plasma presso i presidi sanitari.

È stato poi posta in luce l’importanza che, anche attraverso una costante sensibilizzazione e campagne informative dedicate, sempre più giovani possano diventare donatori volontari abituali e concorrere attivamente.

La Croce Rossa Italiana e il 118 hanno confermato poi la disponibilità, per gli aspetti di competenza, relativamente al trasporto del sangue, ove necessario.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank