Addio a Titta Rota, portò i biancorossi in serie B: “Per sempre uno di noi”

Si è spento questa mattina Battista Rota, per tutti “Titta”. Arrivato a Piacenza nell’estate del 1983, Titta Rota è stato il primo allenatore dell’era Garilli. Ha ottenuto una promozione in C1 (1983), una in serie B (1987), la vittoria del torneo Anglo-Italiano (1986) e la prima salvezza in serie B della storia biancorossa (1988). Il cordoglio della società dei fratelli Gatti è affidato ai social: “Uomo dal carattere forte e dall’indole buona e generosa, vivrà per sempre nel cuore di ogni tifoso del Piacenza Calcio. Ciao Titta, sarai sempre uno di noi”.

blank

Anche i tifosi lo ricordano con affetto per quello che ha rappresentato per la storia biancorossa.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank