“Aggredita con calci e pugni da una venditrice porta a porta”, la denuncia di una donna a Roveleto

“Aggredita da una venditrice porta a porta”. E’ quanto ha denunciato una donna di 51 anni residente a Roveleto di Cadeo. Secondo quanto raccontato ai militari, la padrona di casa avrebbe sentito movimenti lungo le scale del condominio e sarebbe uscita dal proprio appartamento. Davanti alla porta di ingresso avrebbe incontrato una venditrice porta a porta di 25 anni, rimasta chiusa all’interno della palazzina e impossibilitata a uscire. La 51enne non avrebbe fatto in tempo a proporre il proprio aiuto: la giovane avrebbe iniziato a inveire contro la donna per poi aggredirla con calci e pugni.

Attirata dalle urla, sarebbe uscita dal proprio appartamento anche una vicina di casa che dopo aver assistito alla scena avrebbe chiamato i carabinieri. Sul posto, oltre ai militari, sono intervenuti anche i soccorsi del 118 che hanno condotto all’ospedale la 51enne aggredita. La 25enne è stata invece identificata e ora la sua posizione è al vaglio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank