Aggressioni a tifosi della Cremonese, denunciati due ultras piacentini

blank

Aggressioni a tifosi della Cremonese, denunciati due ultras piacentini. Due gli episodi contestati dalla Digos di Cremona. Il primo è avvenuto domenica 11 settembre 2016 quando i due tifosi avrebbero atteso i supporter lombardi al ritorno dalla trasferta piacentina per il match contro il Pro Piacenza: in quell’occasione i due avrebbero aggredito cinque tifosi cremonesi e dopo averli feriti sarebbero fuggiti.

blank

Il secondo episodio risale invece all’8 dicembre 2016: in quel caso erano stati due i tifosi lombardi feriti, sorpresi al ritorno dalla trasferta a Lucca. Danni erano stati arrecati anche a una vettura.

La polizia di Cremona, insieme a quella di Piacenza, si è recata nelle abitazioni dei due ultras piacentini sospettati di essere gli autori delle aggressioni: si tratta di un 29enne e di un 30enne. Gli agenti hanno sequestrato pc, telefoni cellulari e un manganello telescopico oltre a materiale riconducibile all’area politica di estrema destra. Sono in corso gli accertamenti, in particolare sul materiale informatico sottratto ai due. Per i due giovani le accuse sono di lesioni e danneggiamento.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank