Al “Garilli” il Piacenza ospita il fanalino di coda Gavorrano, Franzini: “Partita da non sottovalutare”

blank

Segui Piacenza – Gavorrano in diretta su Radio Sound, Stadio Sound è l’unico programma che porta a casa tua, nella tua auto, ovunque tu sia, tutte le emozioni dello sport piacentino.

blank

Clicca qui per ascoltare la diretta streaming

10 punti, tutti maturati nelle ultime 4 partite. Con questo ruolino di marcia il Piacenza ha risalito la classifica fino al sesto posto. Le 3 vittorie consecutive hanno certamente restituito convinzioni e buon umore ad una rosa che, pur cercando ancora il suo assetto, ad ogni gara compie un significativo passo in avanti. Il successo contro la Lucchese ha evidenziato una squadra capace di soffrire, un gruppo unito che, grazie anche alle prodezze dell’estremo difensore Fumagalli, ha mantenuto la porta inviolata per tutti i 90’ per la prima volta della stagione. Il trittico di match però è solo incominciato. I biancorossi saranno in campo anche mercoledì contro il Gavorrano (ore 16.30) e domenica (sempre alle 16.30) a Pontedera.
Il primo dei due impegni dovrebbe essere il più agevole, almeno sulla carta, ma Franzini non vuole abbassare la guardia. La neopromossa Gavorrano è la formazione che più di ogni altra sta faticando a trovare risultati in questo girone A dominato dall’equilibrio. Ancora a secco di punti i toscani hanno subito ben 10 gol in 6 partite, realizzandone solamente 2.
Tutto scontato quindi? Assolutamente no. Il fantasma della Racing Roma aleggia ancora nei ricordi della scorsa stagione: una formazione tecnicamente inferiore agli uomini del presidente Gatti che, in una partita a senso unico, con dominio assoluto del Piacenza sul piano del gioco, riuscirono a stra-vincere nel punteggio. Un ricordo che non è svanito nemmeno nella mente del tecnico di Vernasca. Subito dopo il match di Lucca ha voluto ribadire alla sua truppa che prendere il match sotto gamba potrebbe essere molto rischioso.
Ci si interroga ancora sull’undici iniziale. Silva e compagni stanno dimostrando di essere estremamente versatili e di riuscire a portare a casa punti con assetti tattici differenti. Il turnover, inevitabile in una settimana in cui si scende in campo ogni tre giorni, potrebbe portare ad una nuova variazione tattica, dopo quella che ha portato la formazione a disporsi con il 5-3-1-1 a Lucca: si va verso al 5-3-2. Potrebbe esserci  spazio per chi ancora ha avuto pochi minuti a disposizione per esprimersi, con Pederzoli che con ogni probabilità ancora dal 1’ per costruire le trame offensive degli emiliani.

Il turno di campionato mercoledì 4 ottobre
14.30 Cuneo – Lucchese
16.30 Olbia – Pistoiese
16.30 Piacenza  – Gavorrano DIRETTA SU RADIO SOUND
16.30 Viterbese – Pro Piacenza DIRETTA SU RADIO SOUND
18.30 Monza – Alessandria
18.30 Siena – Giana Erminio
20.30 Arezzo – Pontedera
20.30 Pisa – Arzachena
20.30 Prato – Carrarese

Classifica
Livorno 16
Siena 14
Olbia 13
Viterbese 12
Pisa 11
Piacenza 10
Arzachena 9
Carrarese 9
Pistoiese 8
Cuneo 8
Monza 8
Lucchese 7
Arezzo 6
Pro Piacenza 5
Prato 5
Giana Erminio 4
Alessandria 3
Pontedera 2
Gavorrano 0

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank