Al via il progetto per supportare il ritorno in patria dei cittadini stranieri

Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica

E’ stato oggi illustrato in Prefettura ai gestori delle strutture temporanee di accoglienza della provincia il progetto “Ritorno Volontario Assistito di cittadini di Paesi Terzi dall’Italia”. Il Ritorno Volontario Assistito (R.V.A.) è uno strumento che intende sostenere i cittadini di Paesi Terzi che desiderano rientrare in patria offrendo servizi di accompagnamento alla partenza per realizzare, sulla base di piani individuali o familiari, un reinserimento socio economico a casa propria.

blank

Il progetto, finanziato dal Fondo Nazionale Asilo 2017, prevede la realizzazione di una serie di attività rivolte innanzitutto alla diffusione tra i migranti (regolari e non) dell’opzione del Ritorno Volontario Assistito oltre ad attività di consulenza ai potenziali beneficiari finali ed intermedi.

Alla presentazione hanno partecipato i gestori delle strutture temporanee di accoglienza, ai quali è stata ribadita la priorità dello strumento, soprattutto rispetto a situazioni che si prevede non avranno fondate possibilità di conclusione positiva ed integrazione nel tessuto sociale.

Seguiranno incontri congiunti tra responsabili della Prefettura e la rappresentante regionale dell’O.I.M. (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni), dr.ssa Peca, presso le strutture temporanee di accoglienza per illustrare direttamente agli ospiti le possibilità offerte dal ritorno volontario assistito.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank