Alcol e droga alla guida, cinque conducenti nei guai

La Sezione Polizia Stradale di Piacenza, nell’ambito dei programmati servizi di contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope, è stato effettuato un servizio “repressione stragi” nella serata del 24 novembre, insieme a personale della Sezione Polizia di Parma, con la preziosa collaborazione della Croce Rossa Italiana, che ha garantito la presenza di personale e mezzi, oltre al supporto di Personale medico ed infermieristico in forza presso l’Ufficio Sanitario della Polizia di Stato di Piacenza.

blank

I controlli, effettuati in località Fiorenzuola d’Arda, hanno permesso di sottoporre alla prova alcolemica e tossicologica 42 conducenti (36 uomini e 6 donne) tre dei quali (due uomini e una donna) sono risultati positivi all’accertamento alcolemico con tassi ricompresi fra 0,8 e 1,5 g/l, (circostanze che prevedono l’ammenda da euro 800 a euro 3.200 con aumento di un terzo alla metà quando il reato e commesso dalle 22 alle ore 7, l’arresto fino a sei mesi oltre alla sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi a 1 anno). Contestualmente sono stati effettuati quattro test di screening finalizzati ad accertare l’assunzione di sostanze stupefacenti/psicotrope ad altrettanti conducenti che, ad un esame obiettivo, manifestavano sintomi di alterazione psico/fisica correlati ad assunzioni di stupefacenti. Dai test effettuati due conducenti (piacentini maschi di anni 19 e 32) sono risultati positivi all’assunzione di cannabis pertanto, i campioni prelevati dai sanitari della Polizia di Stato, verranno inviati, per le successive analisi, presso il centro ricerche di laboratorio e tossicologia forense della Direzione Centrale di Sanità di Roma e, in caso di conferma della positività all’accertamento preliminare, verranno segnalate all’autorità giudiziaria.

Uno dei conducenti è stato trovato il possesso di modica quantità di sostanza stupefacente che è stata sequestrata amministrativamente. In totale sono state ritirate sei patenti di guida di cui due a scopo cautelativo ed una scaduta di validità a cinque piacentini e una a un conducente nato e residente in provincia di Bergamo.

Come da disposizioni dipartimentali i controlli, finalizzati al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, proseguiranno durante i fine settimana, soprattutto lungo gli itinerari maggiormente interessati ai punti di aggregazione giovanile del territorio piacentino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank