Alla Casa del Fanciullo gli auguri del Coni e un contributo di 5mila euro dal mondo produttivo piacentino

Una tradizione che si rinnova puntualmente ogni anno durante l’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze natalizie. E’ la festa degli auguri che il CONI Point Piacenza organizza per i ragazzi della Casa del Fanciullo, per gli studenti della scuola primaria paritaria de I Vaccari fondata dall’indimenticato Padre Gherardo. Questa mattina, infatti, ricreazione speciale con panettoni, dolci e succhi di frutta per tutti i ragazzi ma anche per le insegnanti presenti alla festa insieme alla coordinatrice del corpo docente, prof. Anna Brancato.

blank

Una gioiosa mattinata organizzata dal delegato provinciale CONI, Robert Gionelli, e animata dai canti natalizi con cui gli studenti hanno voluto contraccambiare i doni offerti da alcuni imprenditori e associazioni di categoria della nostra provincia. Sotto l’albero di Natale della Casa del Fanciullo, infatti, grazie alla generosità di Delta Rem Autodemolizioni – rappresentata da Domenico Mazzoni, Carlo Parisi e Nereo Baldini – di Confapi Industria Piacenza – rappresentata dal direttore Andrea Paparo e dalla consigliera Denise Venturati – di Idea Marketing con Raffaele Chiappa e di Unipolsai Assicurazioni con Stefano Teragni, è arrivato anche un contributo di 5.000 euro che sarà destinato all’acquisto di materiale didattico e sportivo per la scuola de I Vaccari.

Per tutti gli studenti, inoltre, anche un piccolo e gradito dono natalizio: un salvadanaio a forma di maialino per ribadire ai ragazzi l’importanza della cultura del risparmio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank