Alla vista dei carabinieri fuggono gettando a terra dieci grammi di eroina

Sorpresi dai carabinieri nei pressi dell’argine del Po, due nordafricani sono fuggiti nei campi nel Comune di Caorso (PC), lasciando a terra la droga. I militari della Stazione di Villanova sull’Arda hanno recuperato un sacchetto di eroina del peso complessivo di 10 grammi. E’ successo nel pomeriggio del 6 gennaio.  La pattuglia di Villanova sull’Arda era stata incaricata di effettuare un servizio perlustrativo nella nota zona frequentata solitamente da cittadini nordafricani dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti. Difatti, nei pressi dell’argine del Po, i militari hanno notato due giovani di colore tra la vegetazione circostante che avevano un atteggiamento a dir poco sospetto. Infatti alla vista dei militari i due nordafricani si sono dati alla fuga dileguandosi tra la fitta vegetazione e hanno abbandonato tra le piante un sacchetto che conteneva 10 grammi di eroina. La droga è stata sequestrata e sono state immediatamente avviate le indagini per cercare di identificare i due spacciatori.