Alta Val Tidone invita a scoprire il cuore dolce del Valtidone Wine Fest domenica 18 settembre

Alta Val Tidone invita a scoprire il cuore dolce del Valtidone Wine Fest domenica 18 settembre

Alta Val Tidone invita a scoprire il cuore dolce del Valtidone Wine Fest. Prodotti, piatti, dolci, oli della Val Tidone e, immancabili i vini della più grande rassegna del vino piacentino: un menù ricco quello che propone il Valtidone Wine Fest declinato in DiTerreDiCibiDiVini …e DiOli, che nel fine settimana avrà come fulcro la località di Trevozzo.

“Nel pieno spirito di unione di territori che il festival interpreta – commenta il sindaco Franco Albertini – abbiamo voluto rendere il Valtidone Wine Fest itinerante anche all’interno del nostro comune che da pochi anni ha visto fondersi le comunità di Nibbiano, Pecorara e Caminata in un’unica amministrazione. Quest’anno l’appuntamento sarà ospitato dalla rinnovata piazza di Trevozzo, dove troveranno spazio le cantine e aziende vitivinicole del festival, gli stand e tante iniziative per una giornata indimenticabile”.

L’inaugurazione ufficiale della rassegna è in programma in Piazza Giovanni XXIII alle ore 10.30 alla presenza delle autorità, con apertura delle degustazioni che proseguiranno per tutta la giornata e, straordinariamente, fino alle 21.00 per racchiudere anche l’ora del tramonto e dell’aperitivo nell’esperienza dell’assaggio dei vini e dei prodotti tipici e dell’olio E.V.O. della Val Tidone. Come da tradizione, il focus di quello che è il terzo appuntamento del Valtidone Wine Fest dopo Borgonovo e Ziano saranno i vini passiti e autoctoni, le produzioni più dolci ma anche le più particolari e di nicchia della zona e la finestra sul Mito della Malvasia curato dal Gal del Ducato. Non mancheranno gli abbinamenti con i piatti e prodotti de.co. del territorio, grazie alla collaborazione della Pro Loco di Strà e Trevozzo, della Pro Loco Pecorara, della Pro Loco di Cicogni, della Pro Loco di Sala Mandelli, del C.O.G. di Genepreto e Comunità BACC “Val Da Sur” di Busseto, a partire dal batarò passando per il buslàn, il tradizionale ciambellone, protagonista della quinta edizione della sagra a lui dedicata.

“Tutti, non solo le proloco o le associazioni, possono preparare il proprio dolce – spiega Simona Traversone, assessore del Comune di Alta Val Tidone – e consegnarlo anche sabato e domenica agli stand del Valtidone Wine Fest, per poi essere distribuito la domenica con ricavato per opere sociali. Inoltre, ci sarà un divertente contest fotografico dove tutti potranno fotografarsi insieme al Buslàn e postare la foto con #selfiebuslan. E’ un modo per fare del bene e per promuovere le nostre eccellenze e il nostro territorio, anche divertendosi”.

Alle ore 18.00 di domenica spazio a “Tipicamente Alta Val Tidone”, un incontro-confronto con degustazioni sull’identità dei prodotti locali, a cura della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini, nell’ambito del progetto Emilia Wine Experience di Destinazione Emilia, in collaborazione con De Smart Kitchen. Interverranno i giornalisti Stefano Caffarri e Maurizio Pescari, il pubblicitario Michele Milani e il miglior sommelier d’Italia Stefano Berzi.

Il tuffo nei prodotti del territorio avrà la sua vetrina in anteprima sabato 17 settembre con l’apericena al Mulino del Lentino (ore 19.30 – info e prenotazioni sul sito mulinodellentino.it): un’esplorazione enogastronomica di sapori della Val Tidone accompagnata dall’intrattenimento musicale della Uva Rara Band.

Infine, tra gli eventi collaterali della rassegna, la “camminata a piedi” con il Valtidone Wine Fest promossa dall’associazione Valtidone Lentamente. Un itinerario aperto a tutti lungo le colline della Val Tidone durante lo spettacolo della vendemmia (ritrovo presso il cimitero di Trevozzo alle ore 9.15 con prenotazione obbligatoria al numero 3474435464 o mail ferrarilauraalda@gmail.com).

Il Valtidone Wine Fest, giunto alla sua tredicesima edizione, è promosso dalle amministrazioni comunali di Borgonovo Val Tidone, Ziano Piacentino, Alta Val Tidone e Pianello Val Tidone, con il sostegno di Banca di Piacenza, Cantina Valtidone e Cantina di Vicobarone. Tutte le informazioni e i programmi sono consultabili sul sito www.valtidonewinefest.it e sui profili social della rassegna.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank