Amazon: “Siamo un datore di lavoro corretto e responsabile”

Siamo un datore di lavoro corretto e responsabile. E’ per noi prioritario essere sempre in regola con quanto stabilito dalla normativa vigente. Abbiamo rivisto con attenzione i dati relativi ai contratti di lavoro nel 2017 presso il nostro sito di Castel San Giovanni e confermiamo che i numeri in nostro possesso sono più bassi rispetto a quelli forniti dall’Ispettorato attraverso i media. Questi dati confermano una situazione di rispetto delle norme di legge e contrattuali.

blank

Dal momento che continuiamo a crescere, continueremo a creare ulteriori posti di lavoro a tempo indeterminato e opportunità di crescita e di carriera. Abbiamo investito 1 miliardo e 600 milioni di euro e creato 3.500 posti di lavoro a tempo indeterminato in Italia da quando abbiamo aperto nel 2011 e che diventeranno 5.200 entro la fine dell’anno. A Castel San Giovanni lavorano 1650 dipendenti con contratto a tempo indeterminato, la maggior parte dei quali è stato convertito da contratti in somministrazione.

Le conversioni da contratti in somministrazione a tempo indeterminato sono state 500 nel 2016, 270 nel 2017 e 115 nel 2018 e continueranno ancora nel corso dell’anno.

AMAZON ITALIA LOGISTICA SRL

Somministrazione ad Amazon, l’Ispettorato: “I lavoratori possono attivarsi per i propri diritti”

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank