Amministrazione comunale: “Il 2019 sarà un anno chiave tra cantieri, inaugurazioni e cultura”

Amministrazione comunale

Il 2019 sarà un anno di grandi cambiamenti. Lo ha annunciato il sindaco Patrizia Barbieri nel tradizionale incontro di auguri dell’amministrazione comunale alla stampa piacentina. In primo piano i lavori pubblici con 46 strade pronte a essere manutenute: “Ci sono tratti viari che attendono lavori da troppo tempo” chiosa l’assessore ai lavori pubblici Marco Tassi. L’investimento si aggira intorno ai 7 milioni di euro, recuperati in gran parte dalla vendita di cinque milioni di azioni di Iren: “Non potevamo cederne di più, ma parliamo di uno stanziamento di risorse che non si vedeva da anni”. Oltre alla sistemazione della rete viaria l’amministrazione si prepara a importanti inaugurazioni: “Tra tutte spicca la ex chiesa del Carmine che diventerà un vero luogo di incontro, dal momento che all’interno sarà ospitata una caffetteria. Prevediamo l’apertura al pubblico per l’autunno del prossimo anno” spiega il primo cittadino.

blank

Altra questione importante riguarda il nuovo ospedale: “Arriveremo all’individuazione delle aree deputate a ospitare la struttura, stiamo lavorando insieme all’Ausl e agli uffici tecnici mentre attendiamo lo studio di pre-fattibilità”.

Per quanto riguarda la questione Terrepadane: “Stiamo aspettando che vengano depositati i progetti, poi porteremo la pratica subito in consiglio” mentre è previsto lo spostamento dello scalo merci dalla stazione ferroviaria al polo logistico di Le Mose: “Una trasformazione fondamentale che andrà a migliorare notevolmente la quotidianità dei pendolari”.

Altro aspetto analizzato dalla giunta è la questione personale di cui ha parlato l’assessore competente Paolo Passoni: “Il 2018 è stato un anno difficile, abbimao dovuto affrontare difficili situazioni. Alla fine però i numeri parlano chiaro: i dirigenti sono passati da 17 a 12 con un evidente risparmio per la cittadinanza, abbiamo effettuato 44 assunzioni di cui 33 a tempo indeterminato, senza contare un bando rivolto ai giovani e corsi di formazione per i dirigenti stessi”.

Infine il 2019 sarà un anno all’insegno degli eventi di carattere culturale con appuntamenti importanti come la presentazione della guida Michelin, l’adunata regionale degli alpini che porterà in città circa 20mila persone, “eventi sui quali stiamo già lavorando” specifica il primo cittadino.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank