Appartamento in via Colombo adibito a centro di spaccio, arrestato 36enne

Arrestato richiedente asilo

L’appartamento condiviso con la moglie e la figlioletta trasformato in un centro di spaccio, in manette è finito un 36enne ecuadoriano. I fatti sono accaduti ieri, lunedì 10 settembre. I carabinieri hanno notato strani movimenti intorno a un condominio di via Colombo e hanno deciso di approfondire la questione. In poco più di un’ora una decina di soggetti ha oltrepassato il portone di ingresso ed è entrata all’interno della palazzina per poi uscire pochi istanti dopo e allontanarsi in fretta e furia.

A quel punto i militari hanno deciso di intervenire: nell’appartamento al primo piano, le forze dell’ordine hanno trovato quattro barattoli appoggiati sul davanzale della cucina, all’interno 166 grammi di marijuana. In più materiale per il confezionamento delle dosi come bilancini di precisione.

Lo straniero è stato arrestato per possesso di droga ai fini di spaccio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank