Armato di due coltelli semina il panico davanti a un bar, inseguito e bloccato

Armato di coltelli

Armato di due coltelli semina il panico davanti a un bar, bloccato dopo un inseguimento. Era circa l’una di notte del 26 dicembre quando l’attenzione di una guardia giurata di Metronotte Piacenza in servizio a Travo è stata richiamata dai clienti di un bar che chiedevano aiuto in strada; circa venti persone, all’esterno di un locale, segnalavano la presenza di un uomo armato di coltello che minacciava gli avventori. Alla vista del Metronotte, un uomo, che brandiva due coltelli da cucina con lama di circa 20 cm, si è dato alla fuga a bordo di una vettura di colore grigio.

La guardia giurata si è messa all’inseguimento del fuggitivo, segnalandone gli spostamenti alla centrale operativa di Strada Caorsana e ai Carabinieri, nel frattempo avvisati dell’accaduto. Gli agenti del 112 ed il Metronotte sono riusciti a bloccare l’uomo armato, che ha poi consegnato i coltelli ai militari dell’Arma per gli accertamenti del caso, e a riportare la calma nel locale.

L’uomo è stato denunciato per minaccia aggravata e possesso di oggetti atti all’offesa: si tratta di un piacentino classe 1974, artigiano, con precedenti di polizia. Secondo il racconto dei presenti, l’individuo era entrato una prima volta nel bar in evidente stato di ebbrezza, iniziando a disturbare e insultare alcuni avventori. Dopo essere stato allontanato dal proprietario e da alcuni clienti, l’uomo era poi tornato al bar, questa volta con un coltello in mano ed un altro infilato nella cintura, minacciando i presenti prima di essere quindi bloccato da alcuni avventori e dai militari di Rivergaro, subito intervenuti, i quali sequestravano immediatamente i due coltelli.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank