Arti marziali – La Yama Arashi brilla al Trofeo Coni con Matilde Cutaia, Alex Favaretto e Aaron Zanetti

yama arashi

Yama Arashi in evidenza al Trofeo Coni, la “mini-olimpiade italiana” riservata agli atleti under 14. In Valdichiana Senese, il sodalizio piacentino ha brillato con tre talenti in gara con l’Emilia Romagna, contribuendo ai lusinghieri risultati nelle arti marziali della nostra regione, dopo aver superato le precedenti selezioni a Parma.

blank

Nella medaglia d’oro dell’Emilia Romagna nel kickboxing c’è lo “zampino” di due portacolori della società piacentina. Matilde Cutaia, convocata in extremis per sostituire l’infortunata Gaia Papaterra, si è rivelata una mossa azzeccata vincendo la prova di coordinazione e agilità e arrivando seconda nel combattimento e terza nelle prove di tecniche al sacco. Discorso simile per l’altro portacolori della Yama Arashi Alex Favaretto, che ha vinto la prova al sacco e ha centrato il quarto posto nella prova di coordinazione. Nell’economia della classifica per regioni, i punti e soprattutto le due vittorie dei due portacolori di Piacenza sono stati determinanti per la medaglia d’oro dell’Emilia Romagna.

Per la prima volta, la regione ha preso parte al torneo della Muay Thai, dove si era qualificato Aaron Zanetti, che con due argenti (prove di coordinazione e tecniche al sacco) ha contribuito al bronzo emiliano-romagnolo.

blank

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank