Assalto con l’acetilene, fanno esplodere un bancomat a Castel San Giovanni ma fuggono a mani vuote

Banditi armati di acetilene ancora in azione in provincia di Piacenza. Dopo l’assalto al distributore di benzina lungo la tangenziale di Piacenza avvenuto la notte del 23 novembre, questa volta i malviventi hanno fatto esplodere il bancomat  collocato all’ingresso di un centro commerciale di Castel San Giovanni.

blank

In questo caso, però, per motivi da chiarire, il colpo è andato a vuoto. L’esplosione, infatti, forse per un errore di calcolo dei banditi, non ha causato danni alla cassa dello sportello automatico, il box contenente i contanti, motivo per cui ai ladri non è rimasto altro che desistere e allontanarsi a mani vuote.

La detonazione ha richiamato sul posto i carabinieri che hanno avviato le indagini del caso. Ingenti i danni causati alla struttura.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank