Ausl: “Pienamente attive le postazioni territoriali di Farini e Bobbio”

Cardiologia aperta

“Salvaguardare la piena funzionalità del sistema dell’Emergenza della provincia a garanzia della sicurezza dei cittadini è l’obbiettivo della Direzione dell’Azienda Usl di Piacenza. Luca Baldino, Direttore Generale: “Rimarranno pienamente attive h24 e collegate in rete con i reparti di PS, le due postazioni territoriali della montagna di Farini e Bobbio, considerate strategiche per l’intero sistema”.  Le soluzioni messe in campo per affrontare questa fase è stata concordata già questa mattina in un incontro tra l’Azienda e i Sindaci dei comuni di Bettola Farini e Ferriere.

blank

In particolare, a Farini, nella postazione ospitata nei locali della Casa Protetta Alta Valnure, continuerà ad essere presente un medico specialista del soccorso che si avvarrà dei mezzi della Croce Rossa nelle ore diurne; la postazione sarà sede di un mezzo di soccorso avanzato, vicino e pronto ad intervenire sulle chiamate dei cittadini della vallata, ogni notte dalle 20 alle 8.

Per quanto riguarda il Punto di primo intervento di Bobbio posizionato nell’ospedale della cittadina, l’organizzazione rimane invariata: “Gli uffici dell’Azienda hanno già attivato i procedimenti amministrativi necessari per attivare la sostituzione di quei medici che, avendo vinto concorsi in reparti di altre provincie, lasceranno il loro incarico nelle prossime settimane. Le procedure concorsuali e il bando per l’attivazione della mobilità da altre aziende di personale sanitario che potrebbe cogliere l’occasione per riavvicinarsi al proprio domicilio, permetteranno di superare questa fase transitoria”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank