Avevano trasformato le proprie mogli in corrieri della droga, arrestati

Alla guida senza aver mai preso la patente, 25enne nei guai, Carabinieri e corrieri della droga

Erano state arrestate mentre trasportavano quasi due chili di droga, in manette ora sono finiti anche i mariti. I fatti risalgono al 4 ottobre scorso. Le due ragazze, 22 e 28 anni, entrambe italiane e residenti a Piacenza, erano appena uscite al casello autostradale di Piacenza Sud quando erano incappate in una pattuglia dei carabinieri. In una borsa nascosta sotto un sedile, le forze dell’ordine avevano rinvenuto 18 panetti di hashish per un peso totale di 1 chilo e 800 grammi. Le due giovani erano state arrestate.

blank

I militari, da quel momento avevano cercato di approfondire la questione scoprendo che le due donne, in realtà erano semplici corrieri della droga incaricate di effettuare il trasporto dai loro mariti. I coniugi, quella sera, le stavano seguendo a distanza a bordo di una seconda vettura. Si tratta di un marocchino di 23 anni, marito della 22enne, e di un italiano di 34 anni, compagno della 28enne. I mariti, con ogni probabilità, avevano pensato che le due ragazze potessero passare inosservate e destare meno sospetti, in particolare a causa dei precedenti penali del nordafricano ma non è andata così. Il pm Antonio Colonna ha chiesto per i due “mandanti” la custodia cautelare in carcere.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank