Azzannato dai rottweiler della vicina, 66enne ferito e padrona denunciata

Aggredito dai due rottweiler della vicina di casa, gravi ferite per un uomo di 66 anni. I fatti sono accaduti l’altra mattina a San Giorgio. Un uomo di 66 anni stava salendo in auto per recarsi a lavoro quando è stato raggiunto dai due cani di proprietà di una vicina di casa che lo hanno rincorso e aggredito. Il malcapitato si è ritrovato a terra con i due animali sopra di lui intenti ad azzannarlo. Fortunatamente un altro vicino di casa ha assistito alla scena, ha raggiunto il 66enne e in qualche modo è riuscito a spaventare i cani mettendoli in fuga. Subito dopo ha chiamato il 118 che ha condotto il ferito al pronto soccorso con lesioni profonde sulle braccia: si parla di 70-80 punti di sutura.

Sul posto anche i carabinieri che hanno denunciato la padrona dei cani, una donna di 40 anni, per lesioni colpose sanzionandola per malgoverno di animali: sembra che i due rottweilwer fossero tenuti all’interno di un giardino recintato, non è chiaro come abbiano fatto a uscirne raggiungendo la strada e quindi il 66enne.

Ora la situazione sarà anche impugnata dai veterinari dell’Ausl che valuteranno anche il livello di pericolosità dei due cani.