Bakery Piacenza, niente dolcetto: Udine comanda e vince 85 a 75

bakery piacenza

La Bakery Piacenza, dopo lo stop contro Torino, incappa nella seconda sconfitta consecutiva: Udine vince 85-75.

blank

Si preannunciava una gara dura, e così è stato: la Bakery Piacenza non riesce a ribaltare gli sfavori dei pronostici ed è costretta a cedere ai più quotati avversari. Piacenza ha messo il naso avanti solo nel primo possesso, da quel momento Udine ha preso in mano le redini della gara ed ha condotto con un solido vantaggio (toccando anche il +22) fino al fischio finale. Piacenza ha dal canto suo, con merito, provato a rimanere aggrappata alla partita: 18 punti di Raivio, l’ultimo a mollare, 12 per Bonacini e 11 per Morse. Dall’altra parte Walters con problemi di falli ha permesso a Pellegrino di fare il bello ed il cattivo tempo sotto canestro. Antonutti, inossidabile, chiude con 17 punti e tre triple realizzate su 4. La formazione di Boniciolli si conferma quindi una squadra attrezzata e papabile per il salto di categoria, per la Bakery Piacenza testa già alla prossima partita.

Primo Quarto 16-32

Primi punti di Piacenza ad opera di Nick Raivio. Fallo in attacco di Walters. Piccolo problema alla caviglia destra di Bonacini, al suo posto dentro Czumbel. Tripla di Chinellato: 7-9. Altra tripla di Piacenza, risponde prontamente Walters. Gran lavoro di Cappelletti che va fino in fondo appoggiando al vetro, Udine sopra 20-12 prima del time-out di Campanella. Dentro Sacchettini per Morse, Antonutti sale a quota 9. Preciso Giuri dall’angolo, assist di Nobile. Fallo insensato di Lucarelli ad Italiano che provava la tripla allo scadere: 3/3 dalla lunetta.

Secondo Quarto 38-54

Fuori Donezelli, torna in campo Morse. Proprio Morse fa 2/2 dalla lunetta. Si sta giocando molto poco in questo momento: falli per Morse e Sacchettini. Terzo fallo di Walters. Ci prova Perin a mantenere a galla i sui: la sua tripla costringe al time-out coach Boniciolli. Secondo fallo di Ebeling. Udine sempre in controllo, 39 a 2 per i friulani. Antonutti scaglia la tripla, 7/15 il totale di squadra. Bel movimento in virata di Pellegrino, timeout Piacenza. Pellegrino ancora troppo facile nel cuore dell’area. Si conclude il quarto: Udine avanti 54-38.

blank

Terzo Quarto 55-72

Morse sbaglia il primo attacco di questo secondo tempo. Bel jumper di Chinellato dalla media. Risponde subito Cappelletti. Passi di Walters, che per fortuna di Piacenza non riesce ad entrare in partita. E infatti altro fallo in attacco, ancora di Walters (quarto personale). Bel canestro di Raivio buttandosi indietro, 47-59. Sfondamento fischiato ad Esposito. Campanella prova a scuotere i suoi dalla panchina. La partita rimane complicata per Piacenza, pressione messa a segno da Udine che recupera il possesso. Tripla insensata di Giuri, 8 punti per lui. Secondo fallo personale per Perin, Piacenza ha esaurito i bonus. Chinellato chiude bene il contropiede. Finisce il terzo quarto: Bakery 55, Udine 72.

Quarto Quarto 75-85

Secondo fallo di Lucarelli, impegnato nella lotta a rimbalzo. Bonacini imperfetto dalla lunetta, 58 a 74. Ancora Raivio, grande canestro cadendo indietro. Bell’assist di Lucarelli, che appoggia a Morse: 64-76. Si rialza Morse dopo un brutto scontro sotto canestro. Cappelletti pesca il jolly da 8 metri: Udine quest’oggi ingiocabile. Schiacciata bimane di Walters. Sacchettini lungo dalla media. Time-out Campanella dopo il contropiede chiuso da Lacey. Piacenza prova a non mollare, ma Udine senza troppe difficoltà mantiene il vantaggio fino alla fine.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank