Bambini ancora protagonisti della pigiatura, si fa festa con l’uva a Gropparello il 16 settembre

Domenica 16 settembre 2018, i bambini ancora protagonisti della pigiatura alla Festa dell’Uva del Castello di Gropparello (PC)

Il 16 settembre 2018, per la terza domenica consecutiva, i bambini si trasformano in piccoli vignaioli all’opera per accontentare il signore del Castello di Gropparello (PC). La tradizione della pigiatura diventa lo spunto per una giornata all’insegna del divertimento, in cui rispondere a una delle più tipiche domande autunnali: come nasce il vino?

In un grappolo di iniziative pensate ad hoc, l’allegra atmosfera campestre della vendemmia anima laFesta dell’Uva, nel magico mondo del maniero sulle colline piacentine. Pronti a schiacciare i gustosi chicchi appena colti, saranno gli stessi bambini a raccogliere il testimone dei nonni e a dare vita a uno dei momenti più frizzanti della vita in campagna, portando a casa il mosto con le vinacce dopo aver prodotto il succo.

Un’esperienza che unisce didattica e svago in pieno stile Gropparello, alla quale si aggiungono altre entusiasmanti attività: nel prezzo dello stesso biglietto, sono infatti comprese la visita della maestosa fortezza e l’ingresso al primo parco emotivo d’Italia, il Parco delle Fiabe, con fantastiche avventure in costume. E mentre i piccoli si cimentano nella pigiatura, i genitori possono degustare i vini dei Colli Piacentini, con vari menu in abbinamento, e consumare un delizioso pranzo alla Taverna Medievale. Si consiglia di vestire i piccoli con pantaloncini corti e di portare un asciugamano per pulire i piedini. Inoltre, la pigiatura è un evento consigliato anche alle scolaresche che vogliono inaugurare l’anno provando l’esperienza didattica su prenotazione. Le maestre potranno portare a scuola il mosto con le vinacce e una dispensa, in modo da seguire in classe tutto il processo di vinificazione. E far capire agli alunni curiosi la magia e l’arte del vino.

Il costo del biglietto – di 22 euro per gli adulti e di 18 euro per i piccoli – comprende la Visita al Castello, il Parco delle Fiabe con l’avventura per i piccoli cavalieri, la pigiatura dell’uva per i bimbi e la degustazione guidata dei vini per gli adulti. La Taverna Medievale è aperta con Buffet Piacentino ma è anche possibilepranzare al Loco Tipico di Ristoro, magari acquistando il Cestino del Pellegrino oppure il Cestino del Pastore a 10,00 cadauno (salumi o formaggi + Torta salata + 1 panino + 1/2 lt di acqua) o anche fare unpic nic libero sui prati (con raccolta delle carte) oppure il pic nic al Padiglione delle Rose, su tavoli e panche prenotabili.

La prenotazione è sempre consigliata: 0523 855814 oppure info@castellodigropparello.it