Rumorosi e maleducati, caccia i giovani clienti del locale di Kebab con un coltello

Kebab

Rumorosi e maleducati, caccia i giovani clienti del locale di Kebab con un coltello

Sicuramente particolare – e ancora da ricostruire esattamente – la vicenda avvenuta nella serata del 16 gennaio in via un esercizio commerciale etnico di via IV Novembre. 

Il barista, esasperato per il comportamento dei ragazzi all’interno del locale, decide di porre fine alla spiacevole situazione. In un primo momento infatti invita i giovani alla calma, ma poi non essendo stato ascoltato, sarebbe passato ai fatti.

Il pachistano a quel punto avrebbe preso un coltello minacciando i ragazzi e inseguendoli anche fuori dal suo locale di Kebab.

Il 32enne è stato denunciato dagli agenti della Volante di Polizia per minacce aggravate e porto di oggetti atti all’offesa.