Basket, l’Assigeco Piacenza batte Cento 66-79

L’Assigeco Piacenza si riscatta alla grandissima dopo le due sconfitte consecutive ed al PalaSavena di Bologna rifila la prima sconfitta casalinga alla Baltur Cento per 66-79 grazie ad una prova balistica eccezionale dalla distanza e ad una difesa di altissimo livello.

blank

BALTUR CENTO-ASSIGECO PIACENZA 66-79 (21-25, 17-27, 16-15, 12-12)

Cento: Reati 5, Mays 9, Gasparin 4, Moreno 13, White 20, Manzi ne, Pasqualin, Benfatto, Chiumenti 15, Fioravanti ne, Ba. All. Benedetto.

Piacenza: Murry 18, Ogide 21, Piccoli, Formenti 17, Antelli 2, Diouf ne, Ihedioha, Turini 2, Graziani ne, Sabatini 17, Vangelov 2. All. Ceccarelli.

 

MOMENTO CHIAVE – Dopo la tripla del -9 di Moreno, Piacenza ha concesso soli due punti a Cento negli ultimi 4 minuti di partita grazie alle rotazioni sul perimetro efficacissime ed una grande solidità a rimbalzo difensivo.

PROTAGONISTI BIANCOROSSOBLU – Altra prova pazzesca per Andy Ogide che si conferma l’uomo più caldo di questo momento della stagione con una doppia doppia da 21 punti e 14 rimbalzi condita da un clamoroso 4/6 da tre. Benissimo Formenti (4/6 dai 6.75 per il capitano) e Sabatini (miglior assistman con 6) con 17 punti a testa mentre Toure Murry dopo i 17 punti totali delle scorse due partite si riscatta con una prova da 18 punti, 4 rimbalzi e 3 assist. Menzione d’onore anche per Francesco Ihedioha che nonostante gli zero punti a referto cattura 8 rimbalzi e limita la pericolosità di James White che chiude a 20 punti con un pessimo 5/19 dal campo.

CURIOSITA’ STATISTICHE – L’Assigeco chiude con 15 triple realizzate su 32 tentativi di cui 11 arrivate nei primi 20 minuti di partita. Record stagionale per quanto riguarda i rimbalzi, ben 41 contro i 35 della squadra di Benedetto mentre sono 14 gli assist di squadra dei piacentini a fronte dei soli 10 dei padroni di casa. La squadra di Ceccarelli centra così la seconda vittoria in trasferta e infligge la prima sconfitta casalinga a Cento, capace di battere sul proprio campo la DeLonghi Treviso. I 66 punti concessi rappresentano la miglior prova difensiva stagionale per i biancorossoblu.

PROSSIMO INCONTRO – Hertz Cagliari, sabato 24 Novembre alle ore 20.30, al PalaBanca di Piacenza.

 

Quarto quarto:
Ottima la partenza di Cento, da sottolineare le prestazioni di White e Moreno . Grazie ad Ogide l’Assigeco riesce a sbloccare la situazione, e l’Assigeco si trova con un parziale di +11 a meno di 2 minuti dalla fine.

Terzo quarto:
Terzo quarto iniziato con il freno a mano tirato per entrambe le squadre, diversi gli errori da tutte e due le parti. L’Assigeco recupera e arriva a toccare anche il +19 grazie a Ogide e Murry.

Secondo Quarto:
Benissimo dall’arco con 11 su 16 (Formenti 3 su 3). Grande difesa nel pitturato e bravi a limitare gli americani. Fine primo tempo: Assigeco avanti 52-38. 

Primo quarto:
Partenza forte per l’Assigeco che si porta sul 9-0. Cento torna in partita e si rimette a lavorare grazie a Chiumenti (7 pt.). Finisce il primo quarto 25-16 in favore dell’Assigeco (Ogide e Murry 8pt ciascuno).

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank