Basket, serie B: la Bakery cade a Rimini

blank

NTS Informatica Rimini – Bakery Piacenza 83 – 76

blank

Rimini: Galassi NE, Signorini 27, Altavilla NE, Dolzan NE, Tartaglia, Myers 3, Busetto 11, Sipala 9, Tiberti 6, Moffa NE, Caroli 9, Foiera 19, all. Maghelli

Piacenza: Rombaldoni 5, Stanic 14, Bruno 13, Perego 19, Guerra 2, Pederzini 12, Maresca NE, Guaccio 2, Birindelli 9, Libè NE, all. Coppeta

E’ ancora fatale la Romagna alla Bakery che gioca una partita simile a quella di Forlì e perde per la terza volta in stagione e per le seconda negli ultimi 20 giorni. A parte qualche sprazzo gli uomini di coach Coppeta non mettono mai il naso davanti e cadono di 7 lunghezze.

 

Rimini parte con il piede giusto attaccando la Bakery in ogni situazione in cui i biancorossi glielo concedono. Signorini è letteralmente on fire e con bombe e tagli back door punisce in continuazione la formazione di coach Coppeta che prova a reagire con qualche scorribanda di Rombaldoni, l’energia di Birindelli e poco altro. Il parziale dopo qualche rimbalzo offensivo dei padroni di casa finisce sul 25-15.
Nel secondo periodo inizialmente la musica non cambia e i biancorossi pagano ancora 10 lunghezze di disavanzo. Coppeta chiama timeout e sono soprattutto Pederzini e Perego a uscirne con la faccia cattiva. I due giocatori combinano per 21 punti complessivi e con qualche splendida difesa di Santiago Bruno la Bakery riagguanta i padroni di casa sul 40 pari riuscendo a disinnescare Signorini e a limitare Sipala e Foiera a 7 e 5 punti.
Al rientro dagli spogliatoi la Bakery è viva e torna sotto con le doppie cifre dei suoi marcatori principi. Foiera non ci sta e sfodera tutto il suo arsenale sui due lati del campo trascinando i suoi in attacco. Pederzini e Perego tengono i biancorossi a contatto che però pagano 10 punti alla fine del periodo con percentuali buone da dentro l’area ma pessime dalla linea di 3 punti.
Nell’ultimo periodo come spesso succede i biancorossi rispondono di carattere e di forza raggiungendo più volte il -2 con tantissimo Santiago Bruno e la doppia cifra di Nico Stanic. Rimini però che ha giocato un’ottima partita finora trova i punti di Busetto (11), e qualche altra perla di Signorini che le permettono di raggiungere la 5a vittoria stagionale.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank