Biancorossi dalla nascita, Piacenza Calcio e Ausl danno il benvenuto ai nuovi nati – AUDIO

Il Piacenza Calcio comunica di avere acquisito dall’Empoli Football Club, a
titolo temporaneo fino al 30 giugno 2020, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Davide Zappella. Iniziano dunque le prime mosse di mercato. Ma la società si muove anche sul fronte del marketing territoriale.

Il Piacenza Calcio presenta infatti l’originale e simpatica iniziativa “Biancorossi dalla nascita”. Progetto ideato dalla stessa società in collaborazione con lo sponsor tecnico MGWear e con CEGS Facility. L’iniziativa, che partirà il prossimo 1 agosto e durerà fino al 31 luglio 2020, prevede la distribuzione di una maglia del Piacenza Calcio (la quale sarà consegnata all’interno di una speciale confezione regalo) a tutti i bambini nati negli ospedali di Piacenza e provincia.

Il fine del progetto “Biancorossi dalla nascita”, consiste nella volontà, da parte del Piacenza Calcio, di creare un sempre maggiore attaccamento ai colori, ai valori e alla maglia del club nei più piccoli e nelle loro
famiglie. Il Piacenza Calcio, nel ringraziare Marco Maggi, direttore di MGWear (azienda da anni al fianco del Piacenza Calcio) e Giacomo Biasucci, primario del reparto di Pediatria e Neonatologia dell’ospedale di Piacenza, sottolinea con orgoglio come pochissime altre società calcistiche, in Italia, abbiano aderito ad un’iniziativa analoga a “Biancorossi dalla nascita”.

“Quando il reparto di pediatria ha la possibilità di parlare di sport non perde l’occasione” spiega Biasucci. “L’importanza dell’attività fisica tra i giovanissimi è fondamentale e questa è senza dubbio una valida trovata promozionale”.

Con il vicepresidente Roberto Pighi si è parlato dell’inizio del mercato, ma ancora la società non si sbottona: “In primis speriamo di ottenere rinnovi che riteniamo estremamente importanti. Secondariamente siamo pronti a muoverci sul mercato, in particolare la squadra ha bisogno di una punta centrale molto forte”.