Bicchiere spaccato in pieno volto mentre si trovano al bar, condanna a dieci mesi

Giovane albanese accusato di violenza sessuale per presunti abusi sulla cugina

Al culmine di una lite dovuta principalmente all’abuso di alcol, aveva colpito con un bicchiere un altro avventore del bar. Quest’ultimo aveva riportato gravi lesioni al volto, ferite che avevano reso necessaria una sutura con 14 punti. I fatti erano accaduti l’11 agosto 2018 a Borgonovo.

blank

Il responsabile dell’aggressione aveva inizialmente fatto perdere le proprie tracce subito dopo il gesto. Ma alcune ragazze, clienti del locale, inizialmente importunate dal soggetto, avrebbero riconosciuto il responsabile: un uomo di origini indiane. Il giudice Gianandrea Bussi ha pronunciato la sentenza: condanna a dieci mesi (pena sospesa).

Il pubblico ministero Monica Bubba aveva chiesto l’assoluzione giudicando non sufficiente il riconoscimento da parte dei testimoni. L’avvocato difensore, Wally Salvagnini, ha annunciato il ricorso in appello.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank