Biotestamento, il primo è il consigliere Rabuffi: “Scegliere per sé stessi, liberamente e consapevolmente”AUDIO

Il Comune di Piacenza ha deciso di rendere possibile ai cittadini la dichiarazione anticipata di trattamento, meglio nota come testamento biologico. Il primo a usufruire di questa possibilità è stato Luigi Rabuffi, consigliere comunale di Piacenza In Comune.

blank

“Oggi ho depositato allo Stato Civile del Comune di Piacenza le mie DAT, le mie volontà di cura in caso di grave malattia. Un grazie al personale dell’ufficio comunale e a tutti coloro che hanno reso possibile questa opportunità, che permette ad ogni cittadino di scegliere per sé stesso, liberamente e consapevolmente.
I miei genitori mi hanno insegnato che la vita è fatta di momenti in cui bisogna assumersi le proprie responsabilità. E oggi, di certo, io l’ho fatto. W la vita”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank