Bloccate da due giovani armati di pistola, donna e anziana madre mettono in fuga i rapinatori

Sorpresa a rubare, sferra calci e pugni alla cassiera, poi aggredisce i carabinieri.
Carabinieri

Pistola puntata al volto: “Dacci la borsa”, ma la reazione della vittima mette in fuga i due rapinatori. I fatti sono accaduti intorno alle 16 di ieri pomeriggio, lunedì 19 febbraio, in via Cerri. Una donna di 45 anni stava passeggiando insieme alla madre 82enne quando di fronte a loro si sono parati un ragazzo e una ragazza descritti intorno ai vent’anni. La giovane ha impugnato una pistola e puntandola al volto delle due donne ha intimato di consegnare la borsetta.

blank

La 45enne, però, ha spontaneamente reagito allontanando il braccio della rapinatrice: quest’ultima, di tutta risposta, ha rincarato la dose e ne è nata una lieve colluttazione tra spintoni e grida. Considerata la reazione della vittima designata, i due banditi hanno infine deciso di rinunciare al colpo e si sono dati alla fuga.

Madre e figlia hanno subito chiamato il 112 e i carabinieri, intervenuti sul posto, hanno iniziato le ricerche basandosi sulla descrizione fornita dalle due donne, ricerche putroppo senza esito. Le indagini sono comunque in corso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank