Boccone avvelenato in un cortile di San Polo, cane salvo per miracolo

Boccone avvelenato gettato nel cortile di un’abitazione. L’odioso gesto è stato compiuto a San Polo. Una famiglia, proprietaria di un cane, ha effettuato la scoperta domenica mattina: un pezzo di carne imbottito di veleno. Fortunatamente la polpetta letale è stata gettata in un punto del cortile dove il cane, vittima designata, non è riuscito ad accedere.

Anche la Pro Loco del paese ha lanciato l’allarme, un gesto che ora sta creando tensione tra i proprietari di animali domestici: “Attenzione, è stato ritrovato nel cortile di un abitazione a San polo un boccone avvelenato, ai malintenzionati :è stata sporta denuncia, e sono in corso le indagini dalle autorità competenti, un gesto del genere è crudele e disumano, e fa morire il cane tra atroci sofferenze. I problemi si risolvono in maniera civile suonando il campanello e discutendone, ma non con gesti criminali”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank