Bocconi avvelenati o pestaggio, i carabinieri indagano sulla morte di un cucciolo di cane

Ucciso da bocconi avvelenati. Pestato a sangue. I carabinieri indagano sulla morte di un cucciolo di cane. I fatti sono accaduti l’altra sera quando i proprietari del cagnolino, un meticcio di pochi mesi, hanno condotto al pronto soccorso veterinario il proprio amico a quattro zampe senza vita. Da una prima ricostruzione pare che il padrone si trovasse a passeggio con il proprio cane nella zona del quartiere Farnesiana quando l’animale ha accusato un malessere. In effetti i veterinari pare abbiano riscontrato sintomi compatibili con un possibile avvelenamento e hanno deciso di passare il caso all’istituto zooprofilattico sperimentale che ha sede a Gariga.

Ma la questione è complicata dalla segnalazione di un cittadino che avrebbe fornito ai carabinieri una seconda versione. Il passante, infatti, ha raccontato ai militari di aver visto il cucciolo preso a calci ripetutamente da un uomo mentre si trovava nell’area sgambamento di via Penitenti.

A questo punto sul corpo del cucciolo verrà effettuata l’autopsia che potrebbe gettare luce sulle reali cause del decesso.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank