Boom della Lega: Elena Murelli eletta alla Camera – AUDIO

Sono molto soddisfatta! E’ da stanotte che leggo messaggi di congratulazioni, anche da chi ho conosciuto in campagna elettorale. Persone spinte dalla mia forza e convinzione”.

blank

Queste le prime parole in diretta a Radio Sound di Elena Murelli, esponente piacentina della Lega, neo eletta alla Camera dei Deputati.

Ha pagato aver fatto una campagna elettorale a stretto contatto con gli elettori.

Sì, poi io sono fatta così, sono chiara e diretta, senza secondi fini e vado diretta all’obiettivo, che era quello della rivoluzione del buon senso, usarlo in tutte le cose ripaga!”

Cosa hanno chiesto maggiormente le persone incontrate in questi mesi?

Concretezza e cose reali. I miei non sono stati comizi da politico, non ho fatto promesse assurde, ma essendo una mamma ho esposto diverse proposte concrete che vivo ogni giorno sulla mia pelle”.

La prima cosa da fare giunta a Roma?

Capire dove sono, capire come si svolgono le cose, perché studiarle su un libro è diverso che viverle. La seconda cosa sarà invece capire cosa fare per portare avanti il nostro territorio”.

Come appare lo scenario politico, nel secondo giorno dopo le elezioni?

“Purtroppo l’Italia è divisa in due e questo è un dato di fatto. La nostra coalizione ha vinto e noi porteremo avanti questa idea comune alle persone che ci hanno votato: Salvini Premier. Matteo cercherà di fare battaglia per questo, vedremo come si aggiusterà la cosa”.

 

Una possibilità d’intesa con i 5 Stelle appare remota.

“Sì, perché i due movimenti hanno idee opposte. Da una parte il reddito di cittadinanza e lo ius soli, noi non siamo d’accordo e invece abbiamo altri obiettivi come la flat tax. Noi abbiamo voglia di lavorare e di aiutare lo sviluppo economico”.

 

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank