Calcio, Piacenza in emergenza a centrocampo per la gara con la Carrarese. Il commento di mister Franzini. AUDIO

Ascolta Carrarese – Piacenza su RADIO SOUND, segui la puntata speciale di STADIO SOUND dedicata al match dei biancorossi

blank

CLICCA QUI PER ASCOLTARCI IN STREAMING

Nemmeno il tempo di archiviare i 3 impegni che hanno portato alla classifica del Piacenza 5 punti in più e la truppa di Arnaldo Franzini è già pronta a ritornare in campo. Giovedì 29 marzo, alle ore 18.30, Silva e compagni saranno di scena in Toscana per affrontare la Carrarese.  A guidare i giallo-azzurri un mister illustre: niente meno che Silvio Baldini, ex tecnico di Parma, Lecce, Catania ed Empoli con un passato illustre nella massima serie. La sua squadra è attualmente al sesto piazzamento in classifica e da due mesi a questa parte naviga in buone acque: ha raccolto infatti ben 8 risultati utili su 9 partite. Lo stop patito, tuttavia, non è di quelli che si possono dimenticare troppo facilmente: i toscani hanno visto per ben 5 volte il pallone rotolare nella rete della loro porta due settimane fa, contro l’Alessandria. Una caduta rovinosa, certamente, ma gli apuani si sono già rialzati. Il successo sul Pisa della scorsa settimana fa capire che per gli emiliani allo “Stadio Dei Marmi” sarà tutt’altro che semplice.

Dovremo stare attenti perché la Carrarese ha un potenziale offensivo di tutto rispetto – spiega mister Franzini – quindi la fase difensiva per noi sarà fondamentale. Abbiamo qualche defezione, ma ci siamo preparati bene al match”.

 

Il punto di forza dei locali è senza ombra di dubbio l’attacco, il secondo più prolifico dell’intero girone A. In questa particolare classifica pesano ovviamente tantissimo le 18 reti di “Ciccio” Tavano, capocannoniere di categoria. Attenzione anche a Coralli, già a segno 7 volte in questa stagione (in gol anche a Pisa),  esattamente come Biasci.
Il Piacenza poi ha altri grattacapi che si aggiungono a quelli procurati dalle qualità dall’avversario: a Franzini mancherà di nuovo Morosini, infortunatosi nel match con la Giana per lui la stagione pare già finita. Non ci sarà nemmeno Taugourdeau (fuori fino a fine stagione). Anche Segre è in dubbio. Insomma il tecnico di Vernasca avrà i problemi più grossi a centrocampo, dove il terzetto titolare sarà tutto indisponibile. Quali le soluzioni? La più plausibile potrebbe essere quella che riporta alla difesa a 5. Corradi e Di Molfetta sarebbero arretrati a centrocampo per supportare Della Latta e a Corazza e Pesenti il compito di concretizzare.
Ancora poche ore per sciogliere i dubbi.

blank

Il turno di campionato:
ore 16.30
Pro Piacenza – Arezzo
Gavorrano – Cuneo

ore 18.30
Alessandria – Lucchese
Carrarese – Piacenza
Giana – Pisa
Pistoiese  – Viterbese

ore 20.30
Livorno – Monza
Pontedera – Siena

venerdì 30
Arzachena– Prato

Classifica:
Livorno 60, Siena 58, Pisa 52, Viterbese 50; Alessandria e Carrarese 46; Monza 42; Giana 41; Piacenza 40; Olbia 39; Pistoiese e Pontedera 36; Arzachena Pro Piacenza e Lucchese 35; Cuneo 28; Gavorrano 27; Arezzo 23; Prato 20.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank