Calcio, play-off di serie C: il Piacenza trema per un’ora, poi dilaga al “Garilli”. Eliminata la Giana

Il Piacenza trema per un’ora, poi travolge la Giana Erminio al “Garilli”. L’avventura ai play-off inizia tutta in salita per i biancorossi. Gli ospiti, infatti, sbloccano la gara dopo appena 8′ con Marotta che sfrutta un traversone di Gullit per trafiggere Fumagalli. Bisogna attendere quasi 60 minuti per il pareggio dei piacentini. Tutto parte da due intuizioni di Franzini che rinuncia al 5-3-2 iniziale inserendo Romero e Taugourdeau. Il francese entra in campo appositamente per battere una punizione dal limite e con una traiettoria deliziosa trova il pareggio. Al 70′ Romero si inventa un grandissimo gol dalla distanza.  A quel punto la gara cambia e ai locali riesce tutto più facile. Pesenti approfitta di un rimpallo in area di rigore e sigla la terza rete. Mentre Romero, di testa, trova anche il modo di festeggiare una doppietta. Vano il gol di Greselin nel finale 4-2
Il Piacenza passa il turno. Martedì per accedere alla fase nazionale sarà costretta a vincere a Monza.

blank

Il commento di mister Arnaldo Franzini

Clicca qui per ascoltarci in streaming

93′ Rete di Greselin
89′ rete di Romero di testa
79′ Pesenti è favorito da un rimpallo in area e chiude la partita. 3-1

73′ Entra Seck al posto di Sosio. Entra Capano al posto di Pinto 
70′ Super gol di Romero che dai 20 metri calcia verso la porta e segna una rete straordinaria. Piacenza – Giana 2-1 

68′ debole tentativo di Gullit, ma Fumagalli è pronto a bloccare.
64′ Ammonito Corradi.
61′ Ammonito Bonalumi.
60′ Delizioso tocco di Della Latta per Pesenti, ma quest’ultimo non riesce a concludere.
57′ Sosio mette a terra Masciangelo e c’è calcio di punizione dal limite dell’area per il Piacenza. Entra Taugourdeau appositamente per battere il calcio piazzato e la mette sul palo più lontano 1-1

47′ grande impatto di Romero che conquista subito una punizione dal limite dell’area. La barriera ribatte.
Inizia la ripresa. Per i biancorossi entra Romero al posto di Corazza.

Fiinisce il primo tempo. Squadre negli spogliatoi con la Giana in vantaggio per 1-0 in virtù della rete di Marotta.
46′ Ammonito Pesenti per proteste.
46′ Contropiede pericolosissimo della Giana che si trova 4 contro 2: Fumagalli riesce a bloccare Perico
45′ Grandissimo tiro di Masciangelo e Taliento fatica a trattenere. Ne nasce un corner per il Piacenza.
35′ Cross dalla trequarti di Segre, Corradi manca di un soffio l’appuntamento con il pallone.
31′ grande conclusione di Perna, Fumagalli salva d’istinto.
25′ Tiro dalla distanza di Bini: palla a lato di poco.
19′ secondo corner per il Piacenza. Biancorossi vicinissimi al pareggio. Masciangelo si libero di sinistro, Segre la devia di testa, ma nessun compagno riesce a ribadire in rete. Sta crescendo la formazione di Arnaldo Franzini.
15′ Nella prima fase di gara la Giana conduce nel gioco e nel punteggio.

8′ Gullit avanza sulla sinistra e crossa in mezzo: Marotta al volo batte Fumagalli.
7′ Grande occasione per la Giana. Un cross rasoterra mette Sosio in condizione di battere a rete, ma il biancazzurro non trova la rete
Iniziata
Formazioni

Piacenza (5-3-2): Fumagalli, Castellana, Bini, Silva, Pergreffi, Masciangelo, Segre, Della Latta, Corradi, Corazza, Pesenti. All Franzini
A disposizione: Basile, Lanzano, Di Cecco, Mora, Romero, Masullo, Di Molfetta, Taugourdeau, Zecca e Franchi

Giana Erminio: (3-4-1-2): Taliento, Perico, Bonalumi, Montesano, Pinto, Sosio, Marotta, Foglio, Chiarello, Okiere Gullit, Perna. All. Albè
A disposizione: Sanchez, Concina, Greselin, Degeri, Sala, Seck, Rocchi, Capano, Corti

CLICCA QUI PER IL PRE PARTITA

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank