Calcio, serie C: ad Alessandria il Piacenza tornerà alla difesa a 3?

Ascolta Alessandria – Piacenza su RADIO SOUND, segui STADIO SOUND: la trasmissione dello sport piacentino a 360°

blank

CLICCA QUI PER ASCOLTARCI IN STREAMING

Parte il rush finale del campionato di serie C con le ultime 4 partite della stagione che precedono il capitolo dei play off. Archiviato il pari del “Garilli” contro la Pistoiese, non privo di polemiche, i ragazzi di Franzini si preparano a vivere un match senza i favori del pronostico. Al “Giuseppe Moccagatta” affronteranno una delle squadre più indecifrabili dell’intero girone A: l’Alessandria. I “Grigi” si sono presentati ai blocchi di partenza dopo il campionato dominato, ma gettato alle ortiche dello scorso anno. Nella prima parte di stagione i piemontesi sono stati praticamente irriconoscibili e la classifica li relegava nella seconda parte, ben lontani dagli obiettivi societari. Qualcosa è cambiato dopo l’esonero di Stellini e l’approdo sulla panchina di Marcolini: alla lunga sono usciti i reali valori della formazione, capace di risalire sino al sesto posto, pur lontana dalla vetta. Dall’arrivo del nuovo tecnico l’Alessandria ha perso solamente una partita, proprio contro il Piacenza: era il 24 novembre e finì 3-2 per i biancorossi. Da allora la sua formazione è sempre andata a punti. Non è tutto perchè in settimana ha ipotecato la conquista della Coppa Italia di serie C, battendo la Viterbese nella finale di andata per 1-0 con rete di Marconi.
Contro un avversario così temibile e capace di realizzare qualcosa come 48 reti non è assurdo pensare di tornare alla difesa a 5. La retroguardia biancorossa, orfana di Masciangelo (espulso contro la Pistoiese la scorsa settimana), Potrebbe schierarsi con Castellana, Pergreffi, Silva, Bini e Di Cecco. Al tandem offensivo Pesenti – Corazza il compito di pungere, per provare a fare per la seconda volta nella stessa stagione lo sgambetto agli alessandrini.

Probabile formazione: Fumagalli, Castellana, Bini, Silva, Pergreffi, Di Cecco, Segre, Della Latta, Corradi, Pesenti, Corazza, Franzini.

blank

Il turno di campionato
Sabato, ore 14.30
Giana – Lucchese
Olbia – Prato
Pistoiese – Arzachena

Sabato, ore 16.30
Pro Piacenza – Gavorrano

Sabato, ore 17.00
Livorno – Pisa

Sabato, ore 18.30
Arezzo – Siena

Sabato, ore 20.30
Pontedera – Carrarese

Domenica, ore 14.30
Alessandria – Piacenza
Cuneo – Viterbese

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank