Tabbiani dopo Fiorenzuola-Piacenza: “Penalizzati da un rigore inesistente” – AUDIO

Fiorenzuola Piacenza Tabbiani

Termina con un pareggio il primo derby in Serie C tra il Fiorenzuola di mister Tabbiani e il Piacenza Calcio.
Alla rete di Currarino risponde Dubickas su rigore; penalty contestato e ritenuto inesistente dagli addetti ai lavori del Fiorenzuola.
Mister Tabbiani, al termine della gara, è intervenuto ai microfoni di STADIO SOUND, la trasmissione radiofonica sportiva in onda su RADIOSOUND per commentare la gara.

blank

Una giornata storica per tifosi e società

Aver portato così tanta gente allo stadio del Fiorenzuola ed aver potuto giocare una partita così contro il Piacenza è già motivo di orgoglio per la società e per tutti noi che lavoriamo in campo con i ragazzi.
La società ha fatto una crescita esponenziale in questi 5 anni, anche prima che arrivassi io, per poter arrivare ad una giornata così.

Luca Tabbiani

Analizzando la partita, è difficile non essere rammaricati

Guardando al match, è difficile non essere arrabbiati o rammaricati: il rigore, dalle immagini, diventa inesistente.
Quello che mi dispiace di più è che i ragazzi e la società meritavano questo risultato per l’impegno e la voglia che ci hanno messo. Io considero questa partita vinta anche se poi, guardando i giornali domani, vedremo un solo punto in più.

Luca Tabbiani

Sfavoriti sulla carta, ma non in campo

E’ normale che da quel punto di vista partivamo sfavoriti: ma la società Fiorenzuola non ha nulla da invidiare al Piacenza e noi abbiamo una squadra giovane con grande carattere.
Sapevamo di poter fare qualcosa di epico, purtroppo non siamo riusciti a portare a casa i 3 punti ma dal mio punto di vista non posso che essere soddisfatto.

Luca Tabbiani

Qui l’intervista completa a mister Tabbiani

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank