Calcio, serie C: il Piacenza riparte dalla Lucchese. Dopo lo scivolone in Sardegna i biancorossi sono a caccia del riscatto

Segui Piacenza – Lucchese in diretta su RADIO SOUNDOgni domenica ascolta STADIO SOUND, la trasmissione dello sport piacentino a 360°

Rimboccarsi le maniche e ripartire. Una frase fatta, banale quasi a sentirsi, ma l’unica davvero percorribile da un Piacenza che dopo il mercato di gennaio sembrava finalmente aver trovato la quadratura del cerchio e che, inaspettatamente, si è impantanato in Sardegna, travolto 3-0 dall’Arzachena. Un 3-0 che fa rumore, e che poco rispecchia l’andamento della gara, visto e considerato che i biancorossi hanno avuto tante chance di segnare, sia sullo 0-0, che dopo il primo svantaggio. La continuità tarda ad arrivare e la classifica, per quanto corta, al momento taglia la truppa di Franzini fuori da quei play off che sono l’obiettivo minimo stagionale. Al Piacenza ora serve ritrovare subito sicurezza, ma per farlo è necessario raccogliere punti pesanti nella partita del “Garilli” di domenica contro la Lucchese.
I toscani arriveranno in città dopo un periodo di crisi prolungato che, tra campionato e Coppa Italia di C, dura da 9 gare. I rossoneri non vincono da 10 partite ufficiali, dove anzi hanno rimediato 6 sconfitte e soli 3 pareggi. La formazione di Giovanni Lopez è scivolata in quintultima posizione a soli due punti di vantaggio sul Pro Piacenza che tenterà il sorpasso già questa domenica. Ma se Atene piange, Sparta non ride. Il Piacenza ora ha solo 3 punti in più Pantere e dovrà evitare di ricadere nel baratro della zona play out. Gli emiliani dovranno anche rinunciare allo squalificato Corradi, pedina che si è dimostrata fondamentale nel nuovo assetto di gioco. La sensazione è che l’allenatore possa comunque riconfermare il 4-3-3 visto nelle ultime settimane, con qualche piccolo ritocco in difesa, dove Mora parte avvantaggiato rispetto a Di Cecco, e con un centrocampo più di sostanza con Della Latta e Segre ad accompagnare le giocate di Taugourdeau. Nelle fila della Lucchese, invece, ritroveremo Bertoncini che, dopo l’inizio di stagione con il club di via Gorra, nel mercato di gennaio è stato ceduto proprio ai toscani che potrebbero  partire con il 4-3-1-2.

Probabile formazione:
Piacenza 4-3-3: Fumagalli, Mora, Pergreffi, Silva, Masciangelo, Segre, Taugourdeau, Della Latta, Di Molfetta, Pesenti, Corazza. All. Franzini.

Lucchese 4-3-1-2: Albertoni; Bertoncini, Espeche, Capuano; Tavanti, Arrigoni, Nolè Cecchini; Fanucchi; Del Sante, Shekiladze. Allenatore: Giovanni Lopez

blank

Le gare della 25esima giornata di campionato
Arezzo – Alessandria
Cuneo – Pistoiese
Monza – Arzachena
Olbia – Pro Piacenza
Piacenza – Lucchese
Livorno – Pontedera
Prato – Pisa
Viterbese – Gavorrano
Siena – Carrarese

Classifica:
Livorno 51, Siena 45, Pisa 43, Viterbese 42, Giana 34, Monza 33, Carrarese 32, Alessandria e Olbia 31, Arzachena e Pistoiese 30, Piacenza e Arezzo 29, Pontedera 27, Lucchese 26. Pro Piacenza 24, Cuneo 21, Prato e Gavorrano 15.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank