Calcio, Serie C: il Pro Piacenza cerca la svolta contro la Pistoiese

Segui la diretta di Pro Piacenza – Pistoiese su STADIO SOUND, il programma radiofonico di tutto lo sport piacentino in onda sulle frequenze di RADIO SOUND ogni domenica pomeriggio!

blank

È necessaria una svolta in casa Pro Piacenza: la sconfitta subita domenica scorsa per mano dell’Alessandria nella prima gara del 2018 allunga a tre la striscia di risultati negativi consecutivi. I rossoneri, orfani dello squalificato Alessandro, reggono bene il gioco dei “grigi” per più di un’ora, anche grazie alla prova superlativa del portiere Gori: il numero 1 del Pro è costretto ad arrendersi però sul tap-in di Fischnaller, valevole l’1-0 finale. La squadra di Pea non vince ormai dal 17 dicembre: 1-0 alla Lucchese; da quel momento, sconfitte con Giana Erminio, Carrarese ed infine proprio Alessandria. Il risultato di questo filotto negativo è una posizione in classifica che si è fatta di nuovo scomoda, ovvero il sedicesimo posto in classifica, il primo per i play-out, a +1 sul Cuneo e a -3 dal Pontedera.
Domenica al “Garilli” l’avversario di turno è la Pistoiese, ottava con 29 punti. I toscani sono reduci vittoria, sofferta, ottenuta nel derby contro l’Arezzo: 1-0 con gol di Regoli. La squadra di mister Indiani si è dimostrata, nel corso della stagione, solida e soprattutto concreta: con il gol di domenica scorsa infatti gli arancioni sono giunti alla tredicesima partita consecutiva in cui hanno segnato almeno una rete. Il 3-5-2 del tecnico di Certaldo trova conferme nella vena realizzativa dell’argentino Ferrari (7 gol) e Vrioni (6 gol), oltre che dagli inserimenti di Luperini (4 gol).
Il Pro Piacenza, che in settimana ha ufficializzato l’acquisto in prestito dal Gubbio del difensore classe 1995 Paramatti per sopperire alle assenze di Beduschi e Abbate, affronterà questa sfida delicata potendo contare sul ritorno a disposizione di Alessandro (miglior marcatore del Pro con 7 reti): i 3 punti in palio sono fondamentali per la compagine di Pea, che non può rischiare di perdere il treno per la salvezza diretta.

Il turno di serie C:
Ore 14.30 di domenica 28 gennaio
Arezzo – Piacenza
Cuneo – Giana
Livorno – Alessandria
Monza – Lucchese
Olbia – Carrarese
Pontedera – Arzachena
Pro Piacenza – Pistoiese

Dalle 18.30
Siena – Gavorrano
Viterbese – Pisa

Classifica:
Livorno 50, Siena 43, Viterbese 40, Pisa 39, Giana 32, Olbia e Monza 30; Pistoiese 29, Arezzo e Carrarese 28, Alessandria 27, Piacenza 26, Lucchese 25, Arzachena e Pontedera 24, Pro Piacenza 21, Cuneo 20, Prato 14, Gavorrano 13.

 

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank