Calcio, tornano i “Punti di vista” di Andrea Amorini

Come il gatto con il topo. Cosi ha fatto il Piacenza ieri sera, con una partita di attesa per attendere gli errori dei giovani ragazzi della juventus che puntualmente sono arrivati. Era una partita che poteva nascondere insidie, invece i biancorossi hanno costretto i bianconeri solamente a tiri dalla distanza che sono stati pericolosi solamente in una circostanza. Ero e sono del parere che le stagioni importanti contengono nel mentre anche circostanze fortunate e secondo me la pausa della settimana scorsa è stata una di quelle perché quel Piacenza aveva necessità di rifiatare e recuperare energie per giocarsi i big match (tali erano Pro Vercelli ed Entella) nelle condizioni migliori. Ora l’errore sarebbe pensare che domenica sera con il Pro Piacenza possa essere una passeggiata viste le problematiche dei rossoneri. Errore che potrebbe costare molto caro ad una squadra che in questo momento deve dare continuità al primo vero tentativo di fuga della stagione.