Camera di commercio, oltre un milione per la promozione economica del territorio

Seduta di Consiglio, in Camera di commercio, dedicata ad illustrare l’aggiornamento al bilancio previsionale 2018. Il Bilancio aggiornato, sottolinea il presidente Alfredo Parietti, chiude con un avanzo di oltre 63.000,00 euro, a fronte di un disavanzo preventivo di € 500.000, avanzo realizzato grazie alla ripartizione di utili dalla propria controllata IMEBEP s.p.a. I dati più significativi, tracciati dal Dirigente Economico Ivana Nicolini, rilevano una leggera crescita sia dei proventi (sia nell’ambito dei diritti di segreteria che nella gestione dei servizi di regolazione del mercato) che degli oneri. A questo proposito ricorda infatti che è entrato un vigore il nuovo contratto collettivo di lavoro dei dipendenti, che comporta un lieve incremento degli oneri per il personale, ma, in particolare, i maggiori oneri sono stati destinati all’investimento di risorse finalizzate all’adeguamento tecnologico di attrezzature e di programmi in vista dell’imminente accorpamento con le Camere di Commercio di Parma e Reggio Emilia. A conferma dell’attenzione posta alle spese di funzionamento, le spese per consumi intermedi si attestano ad un livello di circa 489 mila euro, a fronte di un limite previsto di oltre 606 mila euro.

blank

Le risorse destinate agli interventi di promozione economica sono pari complessivamente a € 1.067.000 e comprendono la realizzazione dei quattro progetti
strategici di sistema finanziati con l’incremento del 20% del diritto annuale (Orientamento al lavoro e alle professioni – Attivazione Punto Impresa Digitale – Progetto valorizzazione turistica – progetto a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese). Nel corso della seduta è stato fatto il punto sullo stato del percorso di accorpamento che dovrebbe concludersi entro l’anno.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank