Camera di Commercio, uno studio di fattibilità per dare nuova vita all’aeroporto di San Damiano

Accorpamento Camere di Commercio
Camera di Commercio

La Camera di Commercio ha a disposizione ancora sei mesi prima dell’accorpamento con Parma e Reggio Emilia e restano 500mila euro da impiegare “in autonomia”. Per questo l’ente ha deciso di puntare sulla valorizzazione del territorio attraverso tre progetti in programma per il 2018.

Una parte delle risorse sarà impiegata per stilare uno studio di fattibilità votato ad appurare la fattibilità del cosiddetto dual use, ovvero commerciale e civile. Un’idea alla quale Piacenza sta lavorando da mesi e che ha ricevuto il via libera anche dal ministero dei trasporti. Occorre però un progetto e in questo senso rientra l’opera dell’ente camerale.

Altro obiettivo è la valorizzazione della zona interna al palazzo Del Governatore, un restauro mirato a riqualificare l’aspetto artistico della Galleria della Borsa.

Infine, insieme all’università Cattolica, verrà avviato uno studio per ideare un progetto di marketing territoriale. Un progetto il cui fulcro sarà in particolare un brand con cui presentare Piacenza al di fuori dei confini provinciali.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank