Bakery Piacenza, Campanella: “sono contento della riconferma” – AUDIO

Bakery Campanella Piacenza

Primi botti di mercato per la Bakery Piacenza che verrà. Il colpo non sarà però schierabile nel quintetto titolare, bensì si occuperà di dirigere (ancora) la squadra: coach Federico Campanella è stato confermato sulla panchina biancorossa anche per la stagione 2020-2021.

Radio Sound blank blank blank

Raggiunto dai microfoni di Radio Sound, ecco le sue parole:

“Sono molto contento ed orgoglioso di essere stato confermato. La società della Bakery è un top club di categoria, mi fa molto piacere che sia stato apprezzato tutto l’ottimo lavoro svolto l’anno scorso. Il feeling che si è creato tra me, il presidente Beccari ed i tifosi è stato immediatamente palpabile, come se fosse scattato il classico “colpo di fulmine”. I risultati che abbiamo ottenuto nel corso della stagione hanno contribuito in maniera decisa a tutto questo. Purtroppo ci siamo dovuti fermare, ma è tempo già di guardare avanti”.

In casa Bakery Piacenza sono pochi gli allenatori che si sono meritati la riconferma, Campanella è uno di questi. E’ nata una storia d’amore?

“Sinceramente mi sento responsabilizzato da questa investitura. Ho tutte le buone intenzioni di ripagare la fiducia della società, ho la motivazione e l’ambizione di lavorare bene ottenendo i risultati sportivi e facendo al contempo gioire tutti i nostri i tifosi. E’ sì una responsabilità, ma di quelle belle e positive: sono orgoglioso di poterla affrontare”.

blank
Piacenza – Ozzano, settima giornata del campionato di Serie B 2019-2020

Come vede il futuro del campionato? Pensa sia meglio giocare una parte della prossima stagione senza pubblico come lasciano trapelare le ultime indiscrezioni?

“Naturalmente mi dovrò adeguare come tutti gli addetti ai lavori, ma per quanto mi riguarda giocare senza pubblico risulterebbe una situazione molto strana ed anomala. Noi facciamo questo lavoro anche per la passione e la motivazione che ci trasmette la gente: giocare una partita con qualcosa in palio senza i nostri tifosi sarebbe una cosa surreale. Mi risulta difficile anche immaginarlo, ma ci adegueremo alle decisioni degli organi competenti. Fosse per me, giocherei sempre col palazzetto pieno”.

La stagione passata avete conseguito ottimi risultati. La nuova Bakery a cosa dovrà puntare l’anno prossimo?

“E’ ancora prematuro fissare obbiettivi ed ambizioni. Ogni anno vogliamo però fare un passo in avanti, a partire dal lavoro quotidiano fino alle partite di campionato. Ora non possiamo sbilanciarci: non sappiamo né il girone in cui saremo, né le squadre che andremo ad affrontare. Non abbiamo ancora a disposizione nemmeno la base dei giocatori: ma chiunque ci sarà, dovrà adeguarsi alla nostra volontà di fare un ulteriore salto in avanti rispetto l’ottima annata scorsa”.

Di seguito l’intervista integrale a coach Federico Campanella, confermato sulla panchina della Bakery Piacenza anche per la stagione 2020-2021:

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank