Canottieri Ongina, chiuso il reparto centrale con Ousseyonu Péne

canottieri ongina

La conferma del centrale di origini senegalesi completa le pedine nel ruolo insieme ai rinnovi con De Biasi e Fall. E’ il nono tassello del mosaico giallonero all’insegna della forte continuità

blank

Radio Sound blank blank blank

Tre su tre per un reparto completamente all’insegna della continuità. La Canottieri Ongina chiude i centrali con la conferma di Ousseynou Péne, che si aggiunge a quella di Beppe De Biasi e Bara Fall, tutti protagonisti nella scorsa stagione con la maglia piacentina nel campionato di serie B maschile chiuso nel girone B al primo posto al momento della sospensione a causa del Coronavirus.

La conferma di “Ousse” non solo completa le caselle nel cuore della rete, ma rappresenta anche la nona pedina nuovamente protagonista nella rosa affidata a coach Mauro Bartolomeo, confermato insieme allo staff tecnico  e medico.  Classe 1994 e alto due metri, il centrale giallonero è originario di Dakar (Senegal) è in Italia dal 2006 e gioca a pallavolo da sette anni. Cresciuto nella Canottieri Ongina, prima in C e poi in B, si è ormai stabilizzato nella prima squadra giallonera, con i colori indossati per il quinto anno.

“Non ho mai avuto dubbi – spiega “Ousse” – a Monticelli mi trovo molto bene con il presidente Fausto Colombi, con il tecnico Mauro Bartolomeo e con i compagni di squadra; una volta rinnovata la fiducia da parte della società, per me era normale rimanere qui. La Canottieri Ongina è come una famiglia, il gruppo è molto unito e c’è voglia di rimettersi tutti in gioco dopo l’anno scorso. La mia crescita sta proseguendo bene e so di dover migliorare, un gradino alla volta”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank