“Professionisti che si scambiano referenze e aumentano il volume di affari, questo è BNI” – VIDEO e FOTO

Capitolo BNI Galileo 2018_10_26_SG_Exploit_252

 Il Capitolo BNI Galileo protagonista dell’evento Exploit a Piacenza Expo il 26 ottobre. Scambiarsi referenze e fare rete per aumentare il proprio volume di affari è il concetto alla base di BNI (Business Network International). Fondata nel 1985, è un’organizzazione di scambio referenze riconosciuta a livello globale. I Membri sono professionisti e imprenditori che ogni settimana si incontrano per costruire e alimentare relazioni a lungo termine basate sulla fiducia reciproca e scambiare referenze business di qualità. BNI ha organizzato a Piacenza Expo l’incontro intitolato BNI Piacenza EXPLOIT, durante il quale è stato presentato il Capitolo BNI Galileo, che opera nella nostra provincia. Il gruppo BNI piacentino, forte della partecipazione di una quarantina di imprenditori è attivo dal luglio 2016 e festeggia un volume di affari di tre milioni di euro. L’incontro è da un lato un festeggiamento per il traguardo raggiunto e dall’altro il desiderio di far conoscere il gruppo ed il metodo con il quale BNI produce affari.

La Presidente Francesca Cilli, in apertura ha evidenziato la grande sfida affrontata dal  Capitolo BNI Galileo che da gruppo ristretto di imprenditori e professionisti si è arricchito dal 2016 ad oggi di figure di spicco dell’imprenditoria piacentina e ha raggiunto una significativa maturità di gruppo. “Due gli obiettivi da conseguire nel breve e medio periodo – ha sottolineato Francesca Cilli – ampliare il gruppo includendo le categorie non ancora rappresentate e diventare una realtà rappresentativa del territorio che si distingua per credibilità e affidabilità”.

BNI ha creato un metodo di lavoro basato sul passaparola e sullo scambio di referenze. Quando parliamo di passaparola parliamo di clienti soddisfatti che portano altri clienti. Lo scambio di referenze invece anticipa il mercato, significa poter contare su una squadra in grado di mettere in contatto figure professionali e potenziali clienti. Un’attività che normalmente non si può coordinare: BNI invece ha creato una struttura che offre a imprenditori e artigiani la garanzia di lavorare in gruppi, chiamati Capitoli, che si incontrano periodicamente. La base di tutto è la creazione di buone relazioni, rapporti fiduciari molto solidi che permettono lo sviluppo di attività professionali congiunte” spiega Diego Craviari, Assistant Director di BNI.

L’evento al quale sono stati invitati diversi  imprenditori di città e provincia, ha dato modo ai componenti del  Capitolo BNI Galileo di presentarsi per aeree tematiche e raccontare in breve l’esperienza, la metodologia alla base del successo del gruppo e i risultati raggiunti grazie alla coesione, alla collaborazione, alla fiducia, al givers/gain e alla stima reciproca. All’interno di BNI un imprenditore non si sente mai solo, attraverso la relazione e il confronto può condividere problematiche e trovare soluzioni.

Questa sera festeggiamo il raggiungimento dei 3 milioni di euro di volume di affari. Il nostro capitolo è stato fondato nel luglio del 2016 ed eravamo 24 membri. In poco più di due anni siamo diventati 38. Professionisti e artigiani della nostra zona che lavorano per crescere reciprocamente. Un risultato strabiliante raggiunto grazie alla sinergia tra nostri power team dove i professionisti collaborano per massimizzare la loro presenza sul territorio” commenta Beatrice Marzoli, Vicepresidente del  Capitolo BNI Galileo.

L’evento si è concluso con un giocoso lancio di aeroplanini di carta affidando alle traiettorie casuali  nuovi incontri e nuove opportunità di business, anche tra figure professionalmente non vicine.

LA FILOSOFIA DI BNI

Business Network International, fondata nel 1985, è un’organizzazione di scambio referenze riconosciuta a livello globale. I nostri Membri sono professionisti e imprenditori che si aiutano reciprocamente ad aumentare il proprio giro d’affari. Ogni settimana, i membri si incontrano con altri professionisti e imprenditori per costruire ed alimentare relazioni a lungo termine basate sulla fiducia reciproca e scambiare referenze business di qualità. La partecipazione in BNI permette l’accesso a formazione professionale erogata da esperti del settore e l’opportunità di fare rete e business con centinaia di migliaia di altri membri BNI in tutto il mondo. Il passaparola è una efficacissima tecnica di marketing, forse la più antica, e se organizzata può produrre risultati eccezionali. Collaborando sulla base di un  protocollo collaudato, gli imprenditori che aderiscono a BNI riescono ad aumentare il business degli altri Membri, traendo un enorme vantaggio anche proprio volume di affari. Gli incontri si tengono con cadenza settimanale, al mercoledì e durano 90 minuti, l’appuntamento è dalle 7,30 alle 9,15 di mattina. Così facendo i Membri riescono a rubare pochissimo tempo al loro lavoro canonico riuscendo a presentarsi in ufficio sempre di prima mattina (o con pochi minuti di ritardo rispetto agli altri giorni della settimana).

GLI IMPRENDITORI

del CAPITOLO BNI GALILEO

BNI gli imprenditori del Capitolo Galileo Piacenza