Coldiretti: “Trattori senza gasolio per la siccità”. La Regione: “Assegnazioni supplementari di carburante”

“Mezzi e trattori agricoli senza gasolio”. A lanciare l’allarme è la Coldiretti: “Il maggiore impiego dei mezzi per l’irrigazione dei campi a causa del caldo al di sopra della media del periodo e del calo delle piogge del 50% negli ultimi nove mesi ha ridotto fortemente la disponibilità di gasolio agricolo delle aziende, che rischiano, da un lato, di non poter più irrigare e, dall’altro, di non poter far funzionare i mezzi per la raccolta e il trasporto della frutta. E le previsioni per i prossimi giorni non sono rassicuranti, dato che in Emilia Romagna è stata diramata una nuova allerta arancione per temperature estreme e disagio bioclimatico”.

blank

“Il clima anomalo – commenta il presidente di Coldiretti Piacenza Marco Crotti – sta costringendo gli agricoltori ad un consumo straordinario dei loro mezzi. La situazione è grave e ha spinto Coldiretti Emilia Romagna a chiedere all’assessorato regionale all’Agricoltura un’assegnazione supplementare di gasolio agricolo. La concessione – conclude Crotti – risulta quindi fondamentale per consentire la conclusione dell’annata agraria e riuscire quindi ad ottenere i prodotti di qualità che ci contraddistinguono”.

All’allarme di Coldiretti ha risposto la Regione Emilia Romagna annunciando un intervento immediato: “Nessun problema per le forniture di gasolio per i mezzi agricoli, impegnati con particolare intensità in queste settimane per far fronte all’emergenza siccità”. La rassicurazione arriva in particolare dall’assessorato regionale all’agricoltura, che ha già predisposto gli atti necessari (operativi dalla prossima settimana con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione) per garantire una assegnazione supplementare di gasolio agricolo.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank