Colpito dal proiettile di fucile esploso da un amico, grave cacciatore a Gazzola

Eliambulanza

Colpito da un proiettile durante una battuta di caccia. I fatti sono accaduti questa mattina, venerdì 29 dicembre, nella zona di Castelletto, frazione di Gazzola. Un uomo di 63 anni stava partecipando a una battuta di caccia insieme a un gruppo di amici: uno di questi, a un certo punto, avrebbe notato un animale muoversi tre la vegetazione e avrebbe esploso un colpo di fucile. Per motivi ancora da chiarire, forse per un drammatico rimbalzo, il proiettile si è conficcato nella gamba del 63enne che subito ha chiesto aiuto.

I compagni hanno immediatamente chiamato il 118 intervenuto con un’ambulanza e l’elisoccorso dall’ospedale Maggiore di Parma. Intervento non agevole a causa della zona isolata: alla fine però i sanitari sono riusciti a raggiungere il ferito e dopo aver prestato le prime cure sul posto lo hanno condotto in elicottero all’ospedale di Piacenza.

Le sue condizioni sono gravi, anche a causa della notevole quantità di sangue persa, ma non sarebbe in pericolo di vita. I carabinieri della stazione di Agazzano stanno ora cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank