Colto da malore al volante del tir si schianta contro un muro, 61enne muore sul colpo

blank
Repertorio

Colto da malore, muore alla guida. I fatti sono accaduti ieri mattina, giovedì 14 dicembre, a Castel San Giovanni. Un autotrasportatore di 61 anni, originario di Perugia, era al volante di un tir all’interno di un’azienda di via Galilei. Nell’effettuare la manovra per uscire dal cortile della ditta l’uomo è andato a sbattere contro un muro. Subito dopo l’impatto, i testimoni sono accorsi per prestare le prime cure del caso subito dopo aver chiamato il 118: per l’uomo però non c’era già più nulla da fare.

blank

Il conducente si trovava accasciato sul volante ed è stato necessario infrangere i vetri del finestrino per poterlo estrarre dall’abitacolo. L’urto con la parete non pare essere stato tanto violento da giustificare il decesso, motivo per cui l’ipotesi più accreditata resta il malore: il 61enne si sarebbe sentito male mentre era alla guida, un malore fatale che non ha lasciato scampo alla vittima.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank