Commemorazione di Sant’Anna di Stazzema, Lega Nord: “Piroli e Cugini lontani dalla realtà”

In merito all’attacco dei consiglieri del Partito Democratico Stefano Cugini e Giulia Piroli nel quale hanno criticato l’assessore Polledri per un parallelismo sulle ideologie Islam e nazismo durante il suo discorso nella giornata di commemorazione dell’eccidio di Sant’Anna di Stazzema, sono intervenuti il capogruppo Lega Nord al consiglio comunale di Piacenza Stefano Cavalli ed i consiglieri comunali Lega Nord Carlo Segalini, Lorella Cappucciati, Marco Montanari e Nelio Pavesi.

“Invece di notare la commozione, all’interno del discorso dell’assessore Polledri, in occasione della commemorazione dell’eccidio di Sant’Anna di Stazzema, i due consiglieri del Partito Democratico non hanno esitato a polemizzare, evidenziando ancor più come loro siano ancora lontani anni luce dalla realtà che li circonda. Forse le persone che vengono quotidianamente bruciate nei villaggi è un crimine meno deplorevole di quello commesso 70 anni fa? Il nazislamismo è realtà, un’ideologia di matrice assassina che fino ad oggi ha ucciso migliaia e migliaia di persone. Da tempo, ormai, è in atto una persecuzione; prima ai danni degli ebrei, poi dei cristiani. Basti pensare che quotidianamente in Nigeria, dove a causa dell’islamizzazione forzata vengono bruciati villaggi e chiese (dal 2000 ad oggi se ne contano circa 16mila); tra le vittime anche le donne vittime di abusi continui. Piacenza, ed i piacentini, hanno già pagato caro con le ideologie del ‘900: i frutti del nazismo e il comunismo sono sotto gli occhi di tutti, sono stati molti, ad esempio, i piacentini traditi da Stalin che non hanno fatto più ritorno nella nostra città. E così, come nel secolo scorso abbiamo avuto il nazismo e il comunismo, dolore che di certo non è stato affievolito dal tempo, la stessa matrice culturale si sta riflettendo oggi nell’Islam. Se i consiglieri Piroli e Cugini non riescono a vedere il parallelismo, come fanno capire dai loro commenti, comincino pure a contare le vittime”. Commentano in una nota il capogruppo Lega Nord Stefano Cavalli e i consiglieri Lega Nord Carlo Segalini, Lorella Cappucciati, Marco Montanari e Nelio Pavesi”.